Skip to main content

MCB Group Web Site

Go Search
Home
Documents and Lists
Create
Site Settings
Help
  
MCB Group Web Site > Available Thesis  

Available Thesis

Modify settings and columns
Tesi disponibili:

 Tesi di Laurea Triennale

 
Modellizzazione e caratterizzazione di polimerici cross-linkati con la genepina in fuzione del pH locale
La genepina è un cross-linkate naturale estratto dalla gardenia che viene utilizzato per il cross-linking di polimeri naturali quail gelatin, collagene etc. L’obiettivo di questo lavoro di tesi è di caratterizzare e modellizzare il comportamento meccanico di tali strutture al variare del pH locale in modo da modularne le sue proprietà qualora venga utilizzato per la rigenerazione del tessuto osseo e cartilagineo.
Key words: Realizzazione di strutture polimeriche cross-linkate con genepina, caratterizzazione meccanica, modellistica meccanica
 
Test di verifica e validazione di un bioreattore modulare: dal prototipo sperimentale al prodotto commerciale
Il testing di un prodotto è l’ultimo passo prima della messa in commercio del prodotto stesso, e  rappresenta uno dei punti più cruciali dell’intero processo di realizzazione. L’obiettivo di questo lavoro di tesi  è quello di confrontare il performance del primo prototipo bioreattore modulare con il prodotto industraiale "scaled-up"  per la successiva commercializzazione. Durante la prima fase verrà effettua un’analisi di marketing e un benchmarking tra i sistemi attualmente in uso, con approccio fortemente aziendale. Verranno poi effettuati una serie di test opportunamente scelti per validare il bioreattore ed individuare vantaggi, svantaggi e criticità del nuovo prodotto.
Key words: analisi di marketing, benchmarking, testing di prototipi, bioreattore modulare,

 Tesi di Laurea Specialistica

 
Sound source position detection as tool for robotic shared attention
Design and realization of a hardware/software system able to identify the position of a sound source using 2 or 4 microphones. The system will be part of the FACE shared attention project. The aim of this project is to control a robotic head in order to keep the robot attention on the speaker. The project is based on the use of a microphones array connected to a USB sound card. The signal analysis software will be implemented in Matlab or Labview.
Key words: robotic, motor control, signal processing
 
Strutture iniettabili microfabricate ed imprintate molecolarmente
Scopo di questo argomento di ricerca è lo sviluppo di sistemi iniettabili che presentino una topologia ben definita e che presentino una superficie bioattiva. La presenza di un imprinting molecolare sulla superficie dello scaffold permetterà di catturare e rimuovere dall’ambiente circostante al sito di impianto molecole nocive o che alterano la normale attività tissutale e cellulare. Questo lavoro di tesi prevede la microfabbricazione di strutture polimeriche imprintate molecolarmente , la caratterizzazione della loro bioattivitàe edella loro estrudibilità, nonché test in-vitro ed eventualmente in vivo
Key words:Microfabbricazione, Impornta molecolare, estrubilità, analisi della bioattività
 
Caratterizzazione meccanica, chimica, fisica ed elettrica di fibre cave conduttive per applicazione alle patologie neuromuscolari
Negli ultimi anni il diffondersi  delle patologie neuromuscolari (SLA, Sclerosi multipla, sindrome di Bethlem, etc) ha spinto la ricerca allo sviluppo di nuovi modelli in-vitro per lo studio della loro patogesi e la valutazione dell’efficacia dei farmaci utilizzati nella loro cura. Questo lavoro di tesi prevede la realizzazione e caratterizzazione  di fibre cave bioattive che permettano lo sviluppo di tali modelli in-vitro, nonché il loro testing dal punto di vista cellulare. 
Key words:realizzazione di fibre cave; caratterizzazione chimica, meccanica, elettrica, fisica; test cellulari
 
Modelli cellulari In-silico cell per lo sviluppo di un laboratorio di colture cellular virtuale
Uno dei principali argomenti della ricerca attuale è la creazione di modelli matematici capaci di replicare le reazioni chimiche/biochimiche che avvengono a livello cellulare. Le aziende e gli istituti di ricerca sono interessati, infatti, a strumenti che permettano di inferire la dinamica delle biomolecole nelle cellule, risparmiando così sulla parte sperimentale durante sia progettazione sia validazione della molecola stessa. È, infatti, difficile prevedere il comportamento delle biomolecole per via della vasta rete di reazioni chimiche che avvengono a livello microscopico. Questo lavoro di tesi prevede la modellizzazione tramite Simulink o software analoghi di librerie in grado di simulare i pathways metabolici delle diverse cellule al fine di creare un laboratorio cellulare virtuale dove l’utente possa selezionare il tipo o i tipi di cellula da studiare, la sostanza di cui si vuole valutare l’effetto e le condizioni di coltura cellulare, in modo da ottenere alla fine una visualizzazione semplice e chiara del comportamento cellulare e valutare l’utilità di eseguire o meno  il testing cellulare.
Key words: metabolismo cellulare, modellistica biochimica, teoria dei sistemi, Simulink
 
Microfabbricazione di gel e polimeri sintetici con sistema tandem
Al fine di rigenerare tessuti complessi quali quello epatico, renale, polmonare è importnate adottare tecniche di micro fabbricazione combinata che permetta di realizzare scaffold composti da più materiali geliformi e non in grado di favorire l’adesione, la proliferazione e lo sviluppo delle diverse attività cellulari che compongono il tessuto stesso. Questo lavoro di tesi prevede la realizzazione di strutture con topologia ben definita composte da materiali sintetici e geliformi e la loro caratterizzazione chimico, fisica e meccanica nonché testing cellulari.
Key words:Microfabbricazione tandem, polimeri sintetici, hydrogel, caratterizzazione degli scaffold, test cellulari
 
Soft-litografia tridimensionale utilizzando la tecnologia laser
Il processo di micro fabbricazione soft-litografico permette normalmente di ottenere strutture bidimensionali. L’obiettivo di questo lavoro di tesi è di mettere a punto una nuova tecnica di micro fabbricazione che combini i processi classici della soft-litografia con quelli della tecnologia laser in modo da sviluppare stampi micro fabbricati tridimensionali in PDMS che possano essere utilizzati nel settore dell’ingegneria tissutale, della sensoristica, dell’attuazione e dello sviluppo di microdevice biomedicali.
Key words:sotf-litografia, tecnologia laser, microfabbricazione
 
Modellizzazione e realizzazione di strutture porose geliformi da utilizzare all’interno di bioreattori come modelli in-vitro del fegato
Il mantenimento della funzionalità epatica in-vitro è uno dei principali obiettivi dell’ingegneria tissutale del tessuto epatico. Questo progetto è focalizzato sullo studio fluidodinamico all’interno di strutture 3D porose per gli epatociti. Gel di alginato, gelatin e collagene saranno preparati e caratterizzati ed inseriti all’interno di bioreattori modulari e seminati con epatociti. La funzione cellulare sarà testata in funzione della tipologia di gel usato e del flusso. In aggiunta, un modello CFD del fluido all’interno dellla struttura porosa sara sviluppato
Key words: Modello COMSOL, Realizzazione di strutture geliformi, testing cellularegel fabrication, cell cultre
 
Modellizzazione e controllo del pH all'interno di un bioreattore a ciclo chiuso
Il pH è una delle variabili più importanti negli ambienti di coltura cellulare. SUITE è un sistema hardware e software in grado di controllare diverse variabili all’interno di un bioreattore a ciclo chiuso. Il progetto è orientato a sviluppare e testare un algoritmo di controllo del pH in grado di mantenere il pH medio delle colture cellulari stabile per lungo tempo. Il sistema di controllo sarà implementato in Simulink e sarà testato con al piattaforma Suite.
Key words: Controllo dell’abiemnte di coltura cellualre, algoritmo, Simulink